Seleziona una pagina

Come aggiornare i plugin di WordPress

Aggiornare plugin è un’attività essenziale affinché Wordpress funzioni al meglio. In questo articolo ti mostro come aggiornare i plugin del tuo sito.

Introduzione

Non sapete come aggiornare i plugin di WordPress? Questo è sicuramente un problema perché aggiornare plugin è un’attività essenziale affinché WordPress funzioni al meglio. Se volete, infatti, sfruttare tutte le potenzialità di questa piattaforma, è fondamentale sapere come si aggiornano i plugin.
Niente paura, in questo articolo vi daremo le informazioni che fanno al vostro caso. Ecco cosa dovete fare!

Aggiornare plugin di WordPress

Aggiornare un plugin: ecco come funziona

Dunque, come procedere per aggiornare plugin su WordPress? Si tratta di un procedimento che, per quanto banale, non va sottovalutato perché protegge il vostro sito da malfunzionamenti e problemi vari (oltre a migliorarne le prestazioni!). Come funziona nel concreto? Ci collochiamo nella nostra pagina wordpress. Nel menù sulla sinistra della Bacheca dovreste vedere proprio la voce Plugin. Se notate un pallino rosso significa che i plugin hanno proprio bisogno di un aggiornamento. A questo punto non dovete fare altro che entrare nella sezione plugin ed esaminare tutti quelli che necessitano di un aggiornamento (evidenziati da un messaggio definito).

Problemi nell’aggiornare un plugin

Quali sono i problemi nell’aggiornare plugin? Banalmente, potreste aver installato dei plugin a pagamento senza aver prima aggiornato la licenza. Ecco, in questo caso, sappiate che l’aggiornamento vi sarà impossibile. Solo dopo aver convalidato l’acquisto o l’abbonamento, potrete aggiornare plugin di questo tipo. Attenzione anche agli aggiornamenti “falsi”: in alcuni casi vi sembrerà di vedere il messaggio che vi avvisa di aggiornare plugin ma in realtà riguarda solo l’aggiornamento di messaggi pubblicitari. In altri casi può succedere che l’aggiornamento di un plugin porti a un conflitto con un altro plugin e scoprirai che il tuo sito WordPress che non funziona più correttamente. In questo la dashboard di WordPress ti risulterà inaccessibile; una soluzione certa è quello di accedere al FTP e sostituire manualmente i file del plugin tramite il File Manager dall’area del tuo hosting o con un programma come FileZilla.

Configurare gli aggiornamenti automatici

Per impostare l’aggiornamento automatico dei Plugin, andiamo nella relativa scheda sul menù principale di WordPress: vedremo che accanto ad ogni plugin, ci sarà la voce ‘Abilita gli aggiornamenti automatici’.

Cliccando e attendendo qualche secondo, il plugin in questione da ora in avanti si aggiornerà automaticamente e in completa autonomia ogni volta che il suo autore ne rilascerà una versione più recente.

Fate attenzione che questa pratica porta dei rischi. Ogni volta che il plugin si aggiorna potrebbe esserci qualche conflitto con altri plugin e vedrete il vostro sito rompersi. Una soluzione è quella di accedere al File Manager e cambiare manualmente i file del plugin.

Aggiornare plugin di WordPress

Aggiornare plugin tramite FTP

Sapere come aggiornare plugin tramite FTP può esservi utile nel caso (raro ma possibile) in cui abbiate difficoltà con l’utilizzo della Bacheca WordPress.
Dunque, cosa fare in questo caso?
Andate nel repository di WordPress e cercate manualmente il plugin da aggiornare. Scaricate la cartella .zip della sua ultima versione; successivamente, scompattatela e, accedendo al vostro sito tramite FTP, entrate in wp-content/plugins/.
A questo punto, trovate la cartella relativa al plugin e rinominatela nome-plugin-OLD.
Caricate ora al suo posto la nuova cartella della versione aggiornata.
Fatto tutto questo, dovete solo accedere alla Bacheca WordPress e controllare che il procedimento sia andato per il meglio e il plugin sia funzionante.

Aggiornare plugin di WordPress

Conclusione

In questo articolo, abbiamo visto quanto aggiornare plugin in WordPress sia un processo importante da effettuare.
Se non siete convinti, tenete presente che solo grazie ad un paio di click (perché aggiornare plugin è davvero un gioco da ragazzi, siamo seri) otterrete un sito sicuro e performante. Inoltre avete anche la possibilità di impostare gli aggiornamenti automatici per evitare di farlo manualmente.

La tecnologia è un qualcosa di costantemente in evoluzione, scegliere di non aggiornare plugin significa sostanzialmente perdersi una fetta importante delle nuove potenzialità e funzionalità di WordPress. Ci sono miglioramenti costanti, infatti, che determinano una riduzione del tempo impiegato nell’utilizzo del sito o, a parità di tempo, prestazioni più efficienti.

Ricordiamoci che i plugin obsoleti (non aggiornati) sono spesso causa di problemi di compatibilità e sicurezza con le altri componenti del sito WordPress…capite bene, dunque, come questo errore di pigrizia possa causarvi rallentamenti e scarsa efficienza.

Se questo post ti è stato utile, faccelo sapere nei commenti qui sotto. Ciao, alla prossima!

Mostra/Nascondi Commenti (0 commenti)
L

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare…

Dic 21 2022

Come scrivere articoli per il tuo blog di WordPress

In questo articolo vi raccontiamo come scrivere articoli efficaci per i blog di WordPress e perchè è importante farlo.
Ottimizzare homepage
Dic 21 2022

Come ottimizzare la homepage del tuo sito web

Se sei alla ricerca del metodo più efficace per ottimizzare pagine, in questo post ti spiego come è possibile farlo.
Dic 15 2022

Come installare un plugin su WordPress

Installare un plugin su Wordpress è qualcosa che si deve assolutamente sapere per integrare nuove funzionalità al tuo sito Web.
Dic 14 2022

Come indicizzare il tuo sito su Google

In questo articolo troverai tutte le indicazioni necessarie per riuscire a indicizzare il tuo sito su Google al meglio.
Dic 14 2022

Come ricevere più commenti nel tuo blog

In questo articolo vedremo come è possibile ricevere più commenti nel tuo blog e aumentare le interazioni social.
Dic 11 2022

Cosa sono i Page Builder per WordPress

Oggi vediamo cosa sono i page builder per Wordpress e perché possono rappresentare uno strumento utile ed efficace.
Nov 17 2022

Come aggiungere le icone Font Awesome al tema Divi

In questo post ti mostro come aggiungere icone Font Awesome al tuo sito WordPress con un plugin o integrando manualmente con Divi.
Ottimizzare le immagini per la SEO
Nov 15 2022

Come ottimizzare le immagini per la SEO in Divi

Scopri come ottimizzare le immagini del tuo sito Divi in ottica SEO in questa guida passo dopo passo!
Modulo Divi Blur
Nov 14 2022

Come spostare il titolo del modulo Divi Blur sopra l’immagine

Oggi ti mostrerò come spostare il titolo del modulo Divi Blurb sopra l’immagine grazie a un frammento di codice.
Icone Social Mobile Divi
Mag 11 2022

Mostrare le icone social nell’header Divi da mobile

In questo post scoprirai un semplice trucchetto per abilitare le icone social nell’header Divi da mobile.
Divi Logo

Vuoi conoscere Divi?

Divi Builder WordPress

Crea siti Web professionali con i layout Divi

Prova i layout per il tema Divi, usato da web agency e professionisti di WordPress

Membership

Sepa

29,00 €  per sempre!

Con l’aggiunta di nuovi layout, il prezzo
può essere soggetto a modifiche.

R Più di 50 Layout Divi
R Download illimitati
R DOCUMENTAZIONE
R Assistenza PER email

29,00 €  per sempre!

Con l’aggiunta di nuovi layout, il prezzo
può essere soggetto a modifiche.

Perchè scegliere Divi Design Studio

Più di 70 layout Divi pronti da usare per i tuoi siti WordPress

Scarica la collezione completa dall’area download del tuo account e importa i layout Divi nel tuo sito WordPress o in quello dei tuoi clienti.

Realizzazione di Layout Divi personalizzati e su misura

Il nostro team è in grado di realizzare layout Divi personalizzati con un design unico e su misura che rispecchi la propria azienda o personalità.

Esperienza decennale nello sviluppo di siti WordPress

L’esperienza decennale e la professionalità del nostro team garantiscono lo sviluppo di layout Divi adatti a molti settori commerciali.