Tutto ciò che devi sapere sui nomi di dominio

Che tu stia lanciando il tuo primo sito web o lavorando alla crescita di uno esistente, il tuo nome di dominio è un fattore centrale.

Che tu stia lanciando il tuo primo sito web o lavorando alla crescita di uno esistente, il tuo nome di dominio è un fattore centrale. È importante da un punto di vista tecnico in quanto rende facile per gli utenti accedere al tuo sito, ma è anche essenziale per il tuo marchio digitale.

Poiché la comprensione dei nomi di dominio è fondamentale per i proprietari e i gestori di siti web, abbiamo compilato una serie di domande che spesso sorgono, in modo che tu possa imparare tutto ciò che devi sapere.

Andiamo!

Cos’è un nome di dominio?

Potresti non rendertene conto, ma probabilmente hai già molta familiarità con i nomi di dominio. Sono gli URL che digiti nel tuo browser per accedere a siti web familiari. Ad esempio, quello per questo sito è elegantthemes.com.

Lo scopo principale di un nome di dominio è agire come indirizzo del tuo sito web. Ogni computer, compreso il server che ospita il tuo sito web, ha un indirizzo IP composto da una stringa di numeri. Senza i nomi di dominio, gli utenti dovrebbero inserire l’indirizzo IP del tuo server per accedere al tuo sito.

Invece, il tuo indirizzo web fornisce un’alternativa facile da ricordare che gli utenti possono inserire rapidamente per raggiungere i tuoi contenuti. Se lo scegli con saggezza, aiuta anche a cementare il tuo marchio nella mente dei visitatori in modo che acquisiscano maggiore familiarità con esso.

Cos’è il Domain Name System (DNS)?

Per comprendere i dettagli di come funzionano i nomi di dominio, è necessario conoscere il DNS. Questo è un sistema decentralizzato che memorizza le informazioni su quali domini sono collegati a quali indirizzi IP.

Quando un utente inserisce il tuo nome di dominio nel browser, controlla il DNS per l’indirizzo IP corrispondente e indirizza il visitatore alla pagina giusta. In questo senso, puoi pensare al DNS come a una directory di Internet.

Esistono diversi scenari in cui potrebbe essere necessario interagire direttamente con il DNS, come la risoluzione degli errori o la configurazione di un indirizzo di posta elettronica personalizzato. È anche fondamentale quando sposti il tuo sito su un nuovo dominio o un nuovo provider di hosting.

In che modo un nome di dominio è diverso dal web hosting?

I nomi di dominio e l’hosting web spesso vengono mescolati perché molti provider di hosting sono anche registrar di domini ed entrambi i servizi sono necessari per lanciare un sito web. Tuttavia, sono concetti completamente separati.

Il tuo dominio, come abbiamo già spiegato, è l’indirizzo del tuo sito web. Il tuo host web fornisce il server del tuo sito web, che è come la sua casa. Sebbene tu possa acquistare hosting e un dominio dalla stessa azienda, non è necessario.

Quando un utente inserisce il tuo nome di dominio nel browser, controlla il DNS per l’indirizzo IP corrispondente e indirizza il visitatore alla pagina giusta. In questo senso, puoi pensare al DNS come a una directory di Internet.

Esistono diversi scenari in cui potrebbe essere necessario interagire direttamente con il DNS, come la risoluzione degli errori o la configurazione di un indirizzo di posta elettronica personalizzato. È anche fondamentale quando sposti il tuo sito su un nuovo dominio o un nuovo provider di hosting.

Che cos’è un dominio di primo livello (TLD)?

Un TLD è la parte finale di un nome di dominio, come .com. Un TLD non funziona meglio di un altro quando si tratta di consentire agli utenti di accedere al tuo sito, ma ci sono differenze fondamentali tra loro.

Ad esempio, il tuo TLD può indicare qualcosa sulla natura del tuo sito web. Ad esempio, .org è tradizionalmente utilizzato per le organizzazioni senza scopo di lucro. TLD più recenti come .blog o .shop potrebbero essere utilizzati per hub di contenuti e siti di e-commerce. Altri – vale a dire .gov e .edu – richiedono una verifica aggiuntiva perché indicano un certo livello di autorità.

Il tuo TLD può anche influenzare il costo del tuo nome di dominio. Mentre gli indirizzi .com costano circa $ 10 all’anno, un dominio .inc costa diverse migliaia.

Il tuo dominio, come abbiamo già spiegato, è l’indirizzo del tuo sito web. Il tuo host web fornisce il server del tuo sito web, che è come la sua casa. Sebbene tu possa acquistare hosting e un dominio dalla stessa azienda, non è necessario.

Quando un utente inserisce il tuo nome di dominio nel browser, controlla il DNS per l’indirizzo IP corrispondente e indirizza il visitatore alla pagina giusta. In questo senso, puoi pensare al DNS come a una directory di Internet.

Esistono diversi scenari in cui potrebbe essere necessario interagire direttamente con il DNS, come la risoluzione degli errori o la configurazione di un indirizzo di posta elettronica personalizzato. È anche fondamentale quando sposti il tuo sito su un nuovo dominio o un nuovo provider di hosting.

Cos’è un sottodominio?

Se hai familiarità con il multisito di WordPress, potresti aver incontrato il termine “sottodominio”. Questo è un URL per una parte specifica di un sito web o un “microsito” in una rete. È designato da un prefisso come blog.example.com.

I sottodomini sono trattati come siti web completamente separati dai motori di ricerca e hanno molti usi, soprattutto quando si tratta di strutturare siti più grandi. Di solito puoi configurarli tramite il pannello di controllo del tuo provider di hosting.

Come scegliere un nome di dominio?

In generale, il nome del tuo dominio dovrebbe corrispondere al tuo sito web, marchio o nome della tua attività. Ciò riduce al minimo la confusione tra i visitatori e fornisce una misura di coerenza tanto necessaria.

Tuttavia, se hai appena iniziato o hai scelto il tuo nome di dominio ideale, ci sono diversi posti a cui puoi rivolgerti per trovare ispirazione, come i generatori automatici di nomi di dominio. Ricorda di mantenerlo unico, conciso e memorabile.

Puoi verificare quali domini sono disponibili andando al sito di qualsiasi registrar e utilizzando la sua funzionalità di ricerca:

idee per un nome dominio

Se la tua prima scelta non è disponibile, il registrar potrebbe persino suggerirti alternative simili per aiutarti a trovarne un’altra che soddisfi le tue esigenze.

Dove comprare un nome di dominio?

Puoi acquistare un nome di dominio da qualsiasi registrar di domini. Come accennato in precedenza, molti host web fungono anche da registrar, ma puoi anche scegliere di acquistare il tuo hosting e il tuo dominio da diverse società.

Namecheap e GoDaddy sono due noti registrar che potresti prendere in considerazione. Tuttavia, l’acquisto del tuo dominio dal tuo provider di hosting di solito semplifica la configurazione del tuo primo sito web. Molti host si aggiungono gratuitamente anche la registrazione del primo anno quando acquisti un piano (sebbene dovremo comunque pagare le quote di rinnovo annuali).

Cos’è la privacy del dominio?

Quando acquisti un nome di dominio, lo stai registrando come parte di un record pubblico. La Internet Corporation for Assigned Name and Numbers (ICANN) è responsabile del mantenimento di una directory di chi possiede ogni nome di dominio sul web.

Tuttavia, i record di ICANN includono le tue informazioni di contatto, che potrebbero non voler rendere pubbliche. L’acquisto della privacy del dominio tiene nascosti i tuoi dati personali in modo che non siano visibili come parte di questo record.

La privacy del dominio viene talvolta definita protezione WHOIS. In genere, verrà offerto come componente aggiuntivo durante il checkout quando acquisti il tuo nome di dominio:

Namecheap e GoDaddy sono due noti registrar che potresti prendere in considerazione. Tuttavia, l’acquisto del tuo dominio dal tuo provider di hosting di solito semplifica la configurazione del tuo primo sito web. Molti host si aggiungono gratuitamente anche la registrazione del primo anno quando acquisti un piano (sebbene dovremo comunque pagare le quote di rinnovo annuali).

protezione privacy dominio
Alcuni registrar, come Namecheap, includono la protezione WHOIS gratuitamente (o, più precisamente, la includono nel costo del tuo dominio). Altri potrebbero elencare come addebito separato, ma la tua privacy vale l’investimento.

Puoi vendere un nome di dominio?

Se decidi che non vuoi più o hai bisogno di un nome di dominio che hai registrato, puoi rivenderlo. Flippa è un popolare mercato per la vendita di “immobili digitali”:

Se nessuno di questi strumenti funziona per te, potrebbe esserci qualcosa da fare. Ad esempio, potresti vedere una pagina dei risultati come questa:

come vendere un dominio

Tuttavia, puoi anche lavorare con un broker o mettere all’asta il tuo nome di dominio. Diversi fattori influenzeranno quanto puoi ottenere per il tuo indirizzo web, come ad esempio:

  • Quale TLD viene utilizzato
  • Se include parole chiave preziose
  • Com’è riconoscibile

Se vendi anche il sito web che hai creato nel tuo dominio, potrebbero entrare in gioco anche altri fattori come i livelli di traffico e i contenuti che hai pubblicato.

In conclusione

Sebbene ci siano molti elementi diversi in gioco quando si parla del mondo dei nomi di dominio, sono davvero abbastanza semplici da capire. Imparare tutto ciò che puoi su di loro ti ripagherà a lungo termine, poiché ti aiuterà a creare, mantenere e persino vendere meglio il tuo sito web.

In questo post, abbiamo trattato molte informazioni sui nomi di dominio, incluso cosa sono e come funzionano. Abbiamo anche fornito alcuni suggerimenti su come sceglierli, acquistarli e venderli.

Hai domande sui nomi di dominio? Lasciateli per noi nella sezione commenti qui sotto!

Mostra/Nascondi Commenti (0 commenti)
L

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare…