Servizi da offrire ai tuoi clienti dopo il lancio iniziale del sito

In qualità di creatore web, puoi offrire servizi post-lancio come formazione, manutenzione e supporto a ciascuno dei tuoi clienti.
servizi post lancio

In qualità di webmaster, puoi offrire servizi post-lancio come formazione, manutenzione e supporto a ciascuno dei tuoi clienti. Se li aiuti a comprendere i vantaggi di tali servizi, probabilmente saranno felici di registrarsi e, naturalmente, pagare! Ecco come dovresti procedere.

Servizi post-lancio

Hai terminato il design del sito web del tuo cliente, lanciato il sito, congratulazioni e il cinque è stato passato a tutti, e questo progetto è ora considerato concluso e concluso. Ma lo è davvero? Dovrebbe essere? Supponendo che il rapporto con questo cliente sia stato buono, tutti ne trarranno vantaggio continuando il rapporto in futuro.

In qualità di creatore del sito, non dovresti mai considerare il lancio di un sito come un progetto unico. Invece, dovresti offrire servizi post-lancio a ciascuno dei tuoi clienti. Se aiuti i tuoi clienti a comprendere i vantaggi di tali servizi, probabilmente saranno felici di registrarsi e, naturalmente, pagare!

Quali sono i vantaggi dei servizi post-lancio per il cliente?

Il lancio di un sito non è mai la fine per il cliente, o almeno non dovrebbe esserlo. Il sito deve essere mantenuto e il contenuto deve essere sempre aggiornato e fresco. Dal momento che il cliente ha già stabilito la fiducia nei tuoi servizi, sarà a suo vantaggio non dover trovare qualcun altro che lo aiuti con le sue esigenze future.

Quali sono i vantaggi per te dei servizi post-lancio?

Gli studi dimostrano che costa 5-25 volte di più acquisire un nuovo cliente che mantenere un cliente esistente. Inoltre, ci vuole tempo e impegno per attirare nuovi clienti, mentre i clienti esistenti sono già lì, in attesa di essere aiutati. Sebbene i nuovi clienti siano necessari per la crescita del business, fornire assistenza ai clienti esistenti è vitale per la stabilità del business.

E anche se i valori individuali delle trattenute mensili dei clienti esistenti potrebbero essere inferiori a quelli di un nuovo progetto in piena regola per un cliente con cui non hai lavorato prima, quelle fonti di reddito ricorrenti e costanti spesso forniscono la necessaria stabilità dei ricavi tra i più grandi progetti.

Quali tipi di servizi dovresti offrire?

I servizi comuni che puoi offrire ai tuoi clienti dopo il lancio includono formazione, creazione di contenuti e manutenzione del sito. Analizziamo ciascuno di questi per vedere in che modo tu e i tuoi clienti trarrete vantaggio dai servizi post-lancio.

to do list

Tipi di servizi post-lancio da offrire

1. Formazione

La documentazione testuale e i video di formazione sono un ottimo modo per offrire qualcosa in più che è utile e può essere utilizzato ancora e ancora, sia dal cliente che da te. Sebbene queste risorse debbano essere aggiornate nel tempo man mano che le tecnologie e le piattaforme cambiano, i documenti ei video aggiornati possono essere utilizzati più e più volte per ciascun cliente, senza dover riscrivere o registrare nuovamente da zero ogni volta.

Questi asset di testo e video generano generalmente entrate una tantum anziché mensilmente, ma sono un servizio di elementi pubblicitari che può essere aggiunto al contratto iniziale. La formazione di persona (dal vivo o virtuale), tuttavia, può potenzialmente essere un tipo di servizio di mantenimento mensile o trimestrale continuo. Ciò potrebbe essere particolarmente utile per i clienti di aziende più grandi che necessitano di formazione per interi reparti o altri gruppi di persone su base regolare.

Che tipo di formazione dovresti offrire?

  • WordPress: anche se possiamo presumere che tutti i nostri clienti abbiano familiarità con WordPress, non è così. WordPress, sebbene sia spesso classificato come “facile”, ha una curva di apprendimento abbastanza ripida per i principianti. Una guida chiara può rendere questa curva molto meno impegnativa.
  • Elementor – Anche se Elementor supporta milioni di siti Web, è ancora relativamente nuovo nel mondo dei costruttori di siti Web WordPress. Ci sono ancora molte persone che non sono state esposte alla sua popolare interfaccia e, con la sua rapida crescita, la documentazione e la formazione continueranno a essere un prodotto altamente desiderabile.

Quale formato di documentazione dovreste offrire?

Testo: può essere sotto forma di PDF o di una o più pagine web online.

Video: puoi ospitare il video su Youtube o sul tuo sito, ma ti consigliamo di utilizzare strumenti di registrazione dello schermo per creare i video. Alcuni strumenti popolari includono:

  • Loom: gratuito oa partire da $ 8 / mese per la versione Pro
  • Screencast-O-Matic – $ 20 – $ 48 all’anno per un registratore di schermo molto versatile e un’app di editing video.
  • Camtasia – $ 250 una tantum per una delle app di registrazione dello schermo e di editing video più popolari.

Formazione di persona: probabilmente consisterà in una piattaforma di web conferencing virtuale come Zoom, Google Meet, ecc. I costi per l’utilizzo di queste piattaforme varieranno da gratuiti per le sessioni di Google Meet fino a 1 ora per 100 partecipanti fino a oltre di $ 150 / mese per Zoom o altri servizi simili.

2. Aggiornamento dei contenuti e piano di cura della creazione

Sebbene la combinazione di WordPress ed Elementor renda gli aggiornamenti e la creazione di contenuti facili e divertenti, molti clienti non hanno il tempo o il talento necessari per tenersi aggiornati con queste attività necessarie. I piani per gestire questo problema possono variare dai costi per richiesta di contenuto a pacchetti mensili che consentono un determinato numero di richieste di contenuto. Puoi offrire piani che combinano diverse opzioni.

Ad esempio, un piano può consentire 1 richiesta di post sul blog a settimana, 2 richieste di pagina di destinazione al mese e 5 modifiche minori ai contenuti al mese, mentre un piano più costoso potrebbe offrire le stesse opzioni con un numero maggiore di richieste.

Che tipo di contenuto puoi offrire ai clienti?

  • I post del blog
  • Copia nuova pagina
  • Copia di vendita della pagina di destinazione
  • Descrizioni dei prodotti
  • Lingue alternative
  • Aggiornamenti al contenuto corrente
  • White paper e studi
  • Foto e video che mostrano l’utilizzo del prodotto

3. Servizi di manutenzione

I servizi di manutenzione sono il Santo Graal dei servizi post-lancio. È possibile creare vari piani di assistenza combinati a diversi prezzi per soddisfare i budget e le esigenze dei clienti. E per la maggior parte, servizi aggiuntivi a prezzi più alti non richiedono tempo aggiuntivo da parte tua. In alcuni casi, non richiede nemmeno denaro extra dal tuo budget.

Che tipo di manutenzione è normalmente inclusa?

  • Backup del sito
  • Plugin e aggiornamenti dei temi
  • Aggiornamenti principali di WordPress
  • Monitoraggio della sicurezza
  • Monitoraggio del tempo di attività
  • Controlli di velocità / prestazioni
  • Gestione dei collegamenti interrotti
  • Monitoraggio SEO
  • Supporto personalizzato / Codifica / Correzioni
  • Rapporto mensile del cliente
grafici

Quanto posso addebitare per questi servizi?

I servizi che offri aiuteranno a determinare i prezzi che puoi addebitare, ma i piani di manutenzione tipici vanno da $ 40 / mese a $ 250 / mese e oltre. Le tariffe dei contenuti potrebbero essere fissate per pezzo o come pacchetti, ma i piani di pacchetto medi potrebbero variare da $ 250 a $ 2,500 / mese e oltre. Le tariffe una tantum per la documentazione di formazione potrebbero essere in media di soli $ 100 – $ 300, ma le tariffe di formazione virtuale di persona per i clienti aziendali potrebbero essere diverse migliaia di dollari per sessione.

A questi prezzi, se hai anche solo pochi clienti che sfruttano i tuoi servizi post-lancio, potresti realizzare un grande profitto, anche se spendi $ 100 – $ 300 / mese o più per i vari strumenti e servizi white label menzionati sopra.

Affermati come l’attività preferita dei tuoi clienti

Mantieni attiva la tua attività di web design o sviluppo con entrate mensili offrendo servizi post-lancio come formazione, creazione di contenuti e piani di assistenza per la manutenzione del sito. I fermi mensili per i clienti esistenti aiutano a mantenere le luci accese in tempi di magra e ti stabiliscono come l’attività preferita di cui i clienti possono fidarsi per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi del sito web nel futuro.

Molti di questi servizi possono essere automatizzati, esternalizzati o offerti come servizi white label, permettendoti di liberare il tuo tempo pur essendo ancora considerato l’eroe del sito web dei tuoi clienti.

Mostra/Nascondi Commenti (0 commenti)
L

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare…