Come ottimizzare le immagini per la SEO in Divi

Scopri come ottimizzare le immagini del tuo sito Divi in ottica SEO in questa guida passo dopo passo!
Ottimizzare le immagini per la SEO

Introduzione

Le immagini giocano un ruolo importante nel design del nostro sito Web Divi. Sono praticamente essenziali, perché, come sappiamo, parlano più di mille parole. Le immagini possono essere molto utili per guidare gli utenti dai motori di ricerca al tuo sito. Ma le immagini possono anche essere davvero dannose per il tuo sito Web o semplicemente rendersi inutili. Quindi, se vuoi ottimizzare le tue immagini Divi per la SEO, segui i consigli che ti suggeriamo in nell’articolo qui sotto!
Immagini Divi Seo

Usa immagini pertinenti e che trattano gli argomenti tuo sito Web Divi

Prima di tutto, le immagini nel tuo sito Divi devono essere pertinenti al contesto dell’articolo. Se continui a utilizzare immagini irrilevanti, Google lo scoprirà e potresti finire per perdere visitatori. Anche le immagini sul tuo sito devono essere accattivanti e attraenti.
Immagini Divi Seo

L’immagine sopra è bella, ma non dovrebbe essere utilizzata con l’argomento “come padroneggiare l’arte della scrittura”.

Quindi, la chiave è usare immagini pertinenti e di buona qualità. Le immagini dovrebbero avere uno scopo, decorativo o funzionale.
In questo caso l’immagine dovrebbe avere un nome pertinente al matrimonio (wedding).

Alcune immagini di sfondo sono solo decorative e non sono vantaggiose per la SEO né vengono riconosciute dai motori di ricerca. Altre immagini come le immagini in primo piano e le immagini che mostrano i tuoi prodotti, servizi, ecc. sono molto utili ai fini dei motori di ricerca.

Scegli una dimensione dell’immagine Divi appropriata

La dimensione dell’immagine è un fattore importante da considerare per un migliore posizionamento SEO. Ma che dimensioni dovresti usare? Sfortunatamente, non esiste una risposta giusta o sbagliata. Elegant Themes ha una guida sulla gestione delle immagini, se vuoi darci un occhio.
Ai fini della SEO è fondamentale quindi ridimensionare le immagini o manualmente o con un programma di grafica. Per ridimensionare le immagini, usa qualsiasi programma di fotoritocco che hai a portata di mano. Se non possiedi strumenti come Photoshop o Affinity Photo, non preoccuparti, ci sono altre opzioni! Consiglierei di dare un’occhiata a uno strumento online gratuito che lo farà perfettamente. Lo strumento di modifica delle immagini online si chiama Pixlr X e funzionerà benissimo per ridimensionare le tue immagini e ha anche un’opzione di esportazione per WEBP, di cui parleremo più avanti in questo articolo.

Scegli il miglior tipo di file immagine per Divi

La prossima cosa da considerare è il tipo di file. Non c’è giusto o sbagliato, dipende soltanto da come stai usando l’immagine. Diamo un’occhiata ad alcune considerazioni per aiutarci a decidere qual è il migliore per la SEO delle immagini in Divi. PNG E JPEG Due dei tipi di file immagine più comunemente utilizzati sono JPEG e PNG. Se vuoi ottenere la massima chiarezza e colori dalla tua immagine, usa JPEG. Se hai bisogno di uno sfondo trasparente attorno alla tua immagine, dovrai usare PNG. WEBP Un altro tipo di file abbastanza nuovo si chiama WEBP. Questo nuovo formato sta lentamente diventando lo standard per il web design e presenta alcuni vantaggi rispetto a JPEG e PNG. L’utilizzo di immagini WEBP consente di avere immagini di alta qualità con file di piccole dimensioni. Alcune reti di distribuzione di contenuti (CDN) e alcuni plugin di ottimizzazione come SG Optimizer di Siteground convertiranno persino le tue immagini esistenti in WEBP, il che è super conveniente. Esistono anche molti strumenti online per farlo se il tuo programma di modifica delle immagini non supporta l’esportazione di immagini in questo formato. SVG Un’altra opzione per il tipo di file immagine in Divi è SVG. Puoi usarli per cose come loghi e icone. Questi sono fantastici perché puoi ridimensionarli e manipolarli con il codice e non perdere mai la qualità dell’immagine. Leggi il post per velocizzare un sito Divi per scoprire altri consigli pertinenti a questo argomento.

Utilizzare un nome file immagine pertinente

Un fattore molto importante che spesso viene trascurato è il nome del file immagine stesso. Puoi aiutare i motori di ricerca utilizzando un nome file che li informi di cosa tratta l’immagine senza nemmeno guardarla. Tutto ciò che riguarda la SEO è correlato. Quindi le immagini devono corrispondere al contenuto della pagina e ciò significa che anche i nomi dei file devono corrispondere. La migliore pratica è utilizzare lo stesso nome file immagine che utilizzerai come parola chiave focus nel plugin SEO per quella pagina. Spesso se scarichi un’immagine o la importi dal telefono o dalla fotocamera, avrà un nome file predefinito come DSC03274.jpg. I motori di ricerca non hanno idea di cosa significhi, per questo dovrai descrivere l’immagine nella prima parte del nome del file come “cielo blu con nuvole”, tenendo presente anche la parola chiave focus della pagina. La tua immagine avrebbe quindi un nome file di cielo-azzurro-con-nuvole.jpg e ora i motori di ricerca la riconosceranno immediatamente.
Immagini Divi Seo

Comprimi le immagini prima di caricarle sul tuo sito Web Divi

Che cos’è l’ottimizzazione delle immagini Il prossimo passo per migliorare la SEO di un sito Divi è quello di assicurarsi che le immagini non siano solo ridimensionate correttamente ma anche compresse. L’obiettivo di questo passaggio è mantenere la qualità dell’immagine, ma ridurre al minimo le dimensioni del file. La compressione di un’immagine comporta la riduzione delle dimensioni del file in modo che occupi meno spazio sulla pagina e meno dati da caricare sul server di hosting. Ciò aiuterà le tue pagine a caricarsi più velocemente, offrirà all’utente un’esperienza migliore e renderà soddisfatti i motori di ricerca. Una pagina veloce è molto importante per la SEO e le immagini correttamente ottimizzate sono fondamentali per velocizzare il caricamento del tuo sito Web Divi. Strumenti di ottimizzazione delle immagini Prima di caricare qualsiasi immagine, la eseguo sempre tramite uno strumento online gratuito chiamato TinyPNG. Questo strumento fa un ottimo lavoro nella compressione di immagini JPEG e PNG. Il risparmio medio sulla dimensione del file è di circa il 70%, il che è significativo. Tutto quello che devi fare è caricare le tue immagini (fino a 20 alla volta), quindi scaricarle di nuovo (basta sovrascrivere il file originale). Questo richiede solo pochi secondi ed è un passaggio utile nell’ottimizzazione SEO delle immagini Divi. Ottimizza dopo il caricamento Puoi anche ottimizzare le tue immagini dopo che sono state caricate. Ci sono molti plugin che fanno questo per te, quindi cercane uno che soddisfi le tue esigenze. Se stai utilizzando un provider di hosting Divi consigliato come Siteground, puoi utilizzare il loro eccellente plugin SG Optimizer per questo.

Aggiungi il tag Alt a tutte le tue immagini Divi

Cos’è il testo alternativo Quando carichi un’immagine nella libreria multimediale, noterai un campo che dice “Testo alternativo”. WordPress ha aggiunto un link utile qui che dice “Descrivi lo scopo della tua immagine . Lascia vuoto se è puramente decorativo.” Consiglio di fare clic su questo collegamento e leggere alcuni di questi criteri che ti aiutano a decidere se includere o meno il testo alternativo qui e cosa dire. In generale, prova a determinare se l’immagine è decorativa o funzionale. Se l’immagine ha una funzione, aggiungi del testo alternativo. Non preoccuparti se è solo decorativo. Se per qualche motivo l’immagine non viene caricata correttamente sul tuo sito web, verrà visualizzato il testo ALT (si chiama testo alternativo per un motivo). In tal caso, chiediti se il testo alternativo darebbe un’idea chiara dell’immagine. Se avessi un’immagine decorativa che non è stata caricata, non vorresti che l’utente fosse confuso dal testo alternativo casuale che è irrilevante per il contenuto della pagina. Testo alternativo in Divi Nota che in Divi il testo alternativo viene aggiunto automaticamente nei moduli nella scheda Avanzate nell’interruttore Attributi di tutti i moduli che hanno immagini. Puoi sovrascrivere questo se vuoi, il che è utile se stai usando la stessa immagine su pagine diverse e vuoi usare un testo alternativo diverso rilevante per quella pagina. Testo alternativo del modulo immagine Divi In passato, Divi non inseriva automaticamente il testo alternativo e questo causava molta frustrazione ad alcuni utenti. Questo è stato modificato nella versione 4.4.4 il 23 aprile 2020 sia nel modulo Immagine che nel modulo Immagine a larghezza intera. Se desideri utilizzare la stessa immagine su diverse pagine del sito in un contesto diverso, potrebbe essere meglio aggiungere manualmente i testi alternativi nel modulo Divi per ciascuna immagine. Di seguito puoi vedere che il titolo dell’immagine e il testo alternativo vengono entrambi aggiunti automaticamente al modulo Divi Image.

Aggiungi la didascalia alle immagini secondo necessità

Un altro campo che noterai nella libreria multimediale di WordPress è chiamato “Didascalia”. È bene capire che non è necessario aggiungere una didascalia a ogni immagine che aggiungi a Divi. Invece, dovresti fermarti e considerare come verrà utilizzata l’immagine. La chiave è non utilizzare una didascalia dell’immagine al solo scopo di SEO, ma dovrebbe anche avere uno scopo secondario. È un po’ tecnico, ma prova a pensare se l’immagine viene utilizzata per scopi di “scansione”. Se la didascalia dell’immagine viene visualizzata in modo evidente quando gli utenti scansionano la pagina, utilizza una didascalia. In caso contrario, potrebbe essere un’ottimizzazione eccessiva utilizzare questo su ogni immagine. Usa una didascalia solo se ha senso per i visitatori del sito web che ci sia. Ad esempio, il modulo Divi Gallery è perfetto per mostrare le didascalie delle immagini. Assicurati di aggiungere didascalie alle immagini che stai utilizzando nelle gallerie.

Usa l’impostazione delle immagini reattive in Divi

Divi viene fornito con il supporto nativo srcset per immagini reattive. Ciò significa che Divi renderà automaticamente le tue immagini reattive e offrirà l’immagine di dimensioni perfette a ciascun dispositivo. Nelle opzioni del tema Divi, c’è un’impostazione chiamata “Abilita immagini reattive”. Questa impostazione è attiva per impostazione predefinita, quindi non dovrai fare altro che assicurarti che sia attivata. Ecco cosa dicono le informazioni sull’impostazione: Abilita questa opzione per ottenere le dimensioni delle immagini reattive generate durante il caricamento delle immagini e l’aggiunta dell’attributo srcset per l’elemento immagini. Divi serve automaticamente immagini più piccole su dispositivi più piccoli, il che può migliorare notevolmente la velocità di caricamento e quindi migliorare la SEO. La parte migliore è che non richiede alcun lavoro extra da parte tua.
Immagini reattive Divi

Conclusione

Divi è un tema fantastico e la SEO è importante per tutti noi. Ricorda, la SEO non ha trucchi! Spero che questo post-guida ti abbia aiutato a ottimizzare le immagini Divi per la SEO e anche per l’esperienza utente in generale. Se ho perso qualche passaggio fammelo sapere e aggiornerò questo post.

Condividi i tuoi pensieri nei commenti qui sotto. Ciao, alla prossima!

Mostra/Nascondi Commenti (0 commenti)
L

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe anche interessare…

Nov 17 2022

Come aggiungere le icone Font Awesome al tema Divi

In questo post ti mostro come aggiungere icone Font Awesome al tuo sito WordPress con un plugin o integrando manualmente con Divi.
Modulo Divi Blur
Nov 14 2022

Come spostare il titolo del modulo Divi Blur sopra l’immagine

Oggi ti mostrerò come spostare il titolo del modulo Divi Blurb sopra l’immagine grazie a un frammento di codice.
Icone Social Mobile Divi
Mag 11 2022

Mostrare le icone social nell’header Divi da mobile

In questo post scoprirai un semplice trucchetto per abilitare le icone social nell’header Divi da mobile.
Video Vimeo Modulo
Mag 08 2022

Come incorporare Vimeo nel modulo video di Divi

In questo articolo ti mostro come inserire correttamente un video Vimeo nel modulo video di Divi.
Sosituire Icona Hamburger Divi
Feb 18 2022

Come sostituire l’icona hamburger per mobile nel tema Divi

In questa breve guida imparerai a sostituire l’icona hamburger standard di Divi per dispositivi mobili come cellulari e tablet.
Disabilitare IMG title
Feb 12 2022

Come ottimizzare gli attributi img alt e img title per la SEO

Ecco una breve guida sugli attributi img alt e img title e come disabilitarli in un sito WordPress.
Animazione Lottie WordPress
Nov 12 2021

Come aggiungere una animazione Lottie al tuo sito Divi

La animazione Lottie è molto attraente e in grado di catturare l’attenzione degli utenti. Scopriamo come aggiungerle su Divi!
Aggiornamento Divi Novembre
Nov 06 2021

Aggiornamento Novembre Divi: nuovo modulo icone

Le nuove opzioni per le icone di Divi sono disponibili dal 4 di Novembre! Ora possiamo integrare tutte le icone di Font Awesome.
Header Divi sfondo
Ott 23 2021

Aggiungere del testo al menu secondario Divi

Questo post descrive come aggiungere una semplice riga di testo personalizzato all’header superiore del tema Divi.

Crea siti Web professionali con i layout Divi

Prova i nostri layout per il tema Divi, usato da web agency e professionisti di WordPress!

Membership

Sepa

10,00 €  per sempre!

Con l’aggiunta di nuovi layout, il prezzo
può essere soggetto a modifiche.

R Più di 50 Layout Divi
R Download illimitati
R DOCUMENTAZIONE
R Assistenza PER email

10,00 €  per sempre!

Con l’aggiunta di nuovi layout, il prezzo
può essere soggetto a modifiche.