Come dire a Google che hai apportato modifiche a un contenuto già esistente

🏡 Divi Design Studio > Blog > Wordpress > Risorse Divi > Come dire a Google che hai apportato modifiche a un contenuto già esistente

Introduzione

Come comunichi a Google che hai apportato modifiche a un contenuto già esistente?

Non esiste una regola di per sé su quanto contenuto deve essere aggiornato, ma puoi usare il tuo buon senso.

Se tutto ciò che cambi sono poche parole o una data, o semplicemente aggiungi un’immagine, ad esempio, non stai davvero cambiando il contenuto.

Spostando solo alcuni paragrafi ma non cambiando davvero il succo di un articolo, non risolverai questo sistema. Infatti Google riesce a notare questi dettagli e tu non verrai premiato.

Tuttavia, se hai un articolo come “6 migliori ristoranti a Madrid 2021” e lo aggiorni in “6 migliori ristoranti a Madrid 2022” e in realtà cambi la maggior parte del contenuto aggiungendo nuovi ristoranti, ci sono modi per aiutare Google a scoprirlo più rapidamente.

Ma prima di condividerlo, voglio essere chiaro: il contenuto deve essere diverso .

Non puoi semplicemente pubblicare le stesse cinque previsioni che hai fatto nel 2018 e metterle in un ordine diverso.

Non puoi usare quattro degli stessi cinque e cambiarne solo uno.

Non volerà.

Uso un test del mondo reale. Se avessi inviato questo articolo via e-mail ai miei fedeli follower, ci troverebbero valore o li irriterei inviando la stessa cosa che ho inviato in precedenza?

È probabile che Google reagisca in modo simile.

Se le modifiche ai tuoi contenuti superano il test del mondo reale, la cosa migliore che puoi fare è accedere a Google Search Console e inviare nuovamente la mappa del sito che contiene quella pagina.

Di solito Google acquisirà la nuova pagina in un paio di giorni.

Se hai davvero bisogno che venga indicizzato subito (come se fosse un contenuto sensibile al tempo), spesso facendo un Visualizza come Google per la pagina in Search Console, la scansione verrà eseguita entro poche ore.

Non abusarne però: come qualsiasi altra cosa, se invii tutte le tue pagine tutto il tempo, ne attenuerai l’importanza.

Ricorda, Google generalmente si fiderà di te finché non darai loro un motivo per non farlo.

Hai un progetto da realizzare?
Sono a tua disposizione!

Riccardo

Ciao! Sono Riccardo e non vedo l’ora di saperne di più su di te, sul tuo progetto e di capire come posso aiutarti a crescere nel web!