Cosa sono i nameserver? E come si cambiano?

In questo articolo spiegheremo cosa sono i server dei nomi e cosa fanno. Assicurati che siano sempre aggiornati con il tuo hosting.

I server dei nomi salvano agli utenti lo sforzo mentale di ricordare i numeri che formano il tuo indirizzo IP. Invece, possono utilizzare nomi di dominio intuitivi per ricordare e aggiungere ai segnalibri il tuo sito. Sebbene lo scopo di un server dei nomi sia relativamente facile da comprendere, è saggio familiarizzare con le basi su come modificare il tuo in caso di necessità.

In questo articolo spiegheremo cosa sono i server dei nomi e cosa fanno. Discuteremo anche perché è importante assicurarsi che siano sempre aggiornati con il tuo hosting.

Vediamolo!

Che cos’è un nameserver (e come funziona)?

In poche parole, i server dei nomi fanno parte di un DNS (Domain Name System) e aiutano il browser a risolvere i nomi di dominio in indirizzi IP. Un DNS, un grande database contenente informazioni sui nomi di dominio e sui relativi indirizzi IP. I server dei nomi utilizzano questi record DNS per risolvere i nomi che conosciamo in numeri utilizzabili dal browser.

Ad esempio, quando visiti una pagina web, in genere inserisci un URL come google.com o facebook.com. Tuttavia, gli indirizzi IP associati a uno di questi siti hanno un aspetto simile a 189.60.333.253.

Senza i server dei nomi, avresti bisogno di ricordare numeri come questo per ogni sito che dovevi visitare. Sebbene potremmo fare affidamento su nomi piuttosto che su numeri per accedere ai siti Web, i browser hanno ancora bisogno di un modo per comprendere gli indirizzi IP a cui puntano questi identificatori più intuitivi.

Quindi, se digiti dividesignstudio.com nel tuo browser, il tuo computer contatterà i server dei nomi per il nostro dominio e chiederà l’indirizzo IP del nostro sito. Quindi, il tuo browser effettua una richiesta all’indirizzo restituito.

Se lo desideri, puoi facilmente verificare quali server dei nomi stai utilizzando attualmente. Un modo per farlo è utilizzare lo strumento di ricerca ufficiale di Internet Corporation for Assigned Names and Numbers (ICANN):

icann informazioni

Puoi anche trovare i tuoi server dei nomi tramite il tuo account di hosting. Il processo varierà leggermente a seconda del tuo provider. Tuttavia, in generale, troverai le informazioni sul server dei nomi nella sezione Domini del tuo account.

Seleziona l’indirizzo specifico di cui desideri visualizzare i server dei nomi e cerca Gestisci server dei nomi o un’impostazione simile:

cambia nameserver

Se hai problemi a individuare i tuoi server dei nomi, la documentazione del tuo host o il team di supporto dovrebbero essere in grado di aiutarti.

Perché potresti voler cambiare i tuoi server dei nomi

La maggior parte delle volte, probabilmente non penserai due volte ai tuoi server dei nomi. Tuttavia, ci sono diverse attività relative alla gestione del tuo sito web che potrebbero richiedere a te (oa uno strumento di terze parti) di interagire con esse.

Ad esempio, Google Search Console utilizza i server dei nomi per verificare il tuo dominio. Potrebbe anche essere necessario configurare i record MX di Google se stai creando un indirizzo email aziendale con marchio.

Tuttavia, ci sono solo tre scenari in cui dovresti cambiare completamente i tuoi server dei nomi:

Hai registrato il tuo dominio presso un’azienda diversa da quella che ospita il sito web a cui desideri che punti.
Stai spostando il tuo sito su un nuovo provider di hosting.
Vuoi impostare server dei nomi personalizzati.
Nelle prime due situazioni, dovrai modificare i server dei nomi in modo che puntino al sito corretto. In caso contrario, gli utenti che accedono al tuo dominio nei loro browser non saranno indirizzati ai tuoi contenuti, poiché i loro browser non saranno in grado di risolverli nell’indirizzo IP corretto.

I server dei nomi personalizzati sono associati al tuo dominio anziché al tuo host web. Il loro utilizzo semplifica il processo di cambio di provider di hosting.

Potrebbe esserti richiesto di creare server dei nomi personalizzati se utilizzi un server dedicato o un server privato virtuale (VPS) per ospitare il tuo sito. Sono utili anche per ospitare rivenditori, in quanto puoi evitare di fornire informazioni di terze parti ai tuoi clienti e consolidare l’identità del tuo marchio configurando i tuoi server dei nomi in modo che corrispondano al tuo dominio.

Come modificare i server dei nomi (2 metodi)

Hai due opzioni se stai cercando di cambiare i tuoi server dei nomi. Puoi passare a quelli forniti dal tuo host o configurare nuovi server dei nomi personalizzati. Entrambi i metodi sono relativamente semplici. Tuttavia, tieni presente che possono essere necessarie fino a 24 ore per visualizzare le modifiche.

1. Cambia i tuoi attuali server dei nomi

Se hai intenzione di cambiare host o desideri registrare il tuo nome di dominio con un’azienda diversa dal tuo provider di hosting, dovrai modificare i server dei nomi in modo che indirizzino il tuo dominio verso il tuo sito.

Dovresti essere in grado di farlo tramite il dashboard del tuo account di hosting o registrar di dominio. I passaggi esatti varieranno leggermente in base alla società con cui lavori, ma le linee guida generali dovrebbero essere abbastanza simili.

La prima cosa che dovrai fare è accedere ai nuovi server dei nomi a cui vuoi passare. Ci sono alcune possibili posizioni in cui potresti trovarli, tra cui:

  • La documentazione del tuo host
  • Una email post-acquisto dal tuo provider di hosting
  • Dashboard del tuo account di hosting

Ci saranno spesso due o più server dei nomi elencati. Prendi nota di tutti loro.

Successivamente, dovrai accedere all’account a cui è registrato il tuo dominio. Passa alla schermata di gestione del dominio per l’indirizzo in questione e cerca le impostazioni DNS o del server dei nomi.

Dovrebbe esserci una pagina in cui puoi inserire i server dei nomi che hai acquistato dal tuo provider di hosting:

cambia nameserver

Assicurati di salvare le modifiche. Entro 24-48 ore, dovresti vedere che il tuo sito dovrebbe essere accessibile dal tuo dominio.

2. Configurare un server dei nomi personalizzato

Se stai configurando un hosting dedicato o VPS o avviando un’attività di rivenditore, dovrai configurare server dei nomi personalizzati invece di cambiarli con quelli predefiniti del tuo provider di hosting.

Innanzitutto, accedi al tuo account di hosting e individua l’indirizzo IP del tuo server. Prendine nota per dopo.

Quindi accedi all’account in cui è registrato il tuo nome di dominio. Seleziona l’indirizzo pertinente e apri le sue impostazioni DNS, quindi cerca un’opzione per aggiungere o registrare un server dei nomi. Alcuni host lo includono nelle impostazioni per i server dei nomi privati.

Qui dovrai fornire il tuo indirizzo IP e i server dei nomi personalizzati che desideri utilizzare. Per un dominio come www.dividesignstudio.com, questi potrebbero includere ns1.dividesignstudio.com o ns2.dividesignstudio.com:

Salva le modifiche. Successivamente, è necessario configurare i record DNS A necessari per il funzionamento del server dei nomi personalizzato. Ancora una volta, questo processo varierà a seconda del tuo provider di hosting e ti consigliamo di consultare la sua documentazione o il team di supporto se non sei sicuro di come procedere.

Se il tuo host utilizza cPanel, troverai le impostazioni necessarie in Domini> Modifica Nameserver:

whois lookup

Qui tutto quello che devi fare è fare clic su + A Record. Quindi dovresti essere in grado di indirizzare il tuo dominio o quelli dei tuoi clienti verso i tuoi nuovi server dei nomi.

Conclusione

I server dei nomi sono uno strumento utile che consente ai tuoi visitatori di aggirare la necessità di ricordare indirizzi IP numerici a favore di nomi di dominio più intuitivi. A seconda delle esigenze specifiche, potrebbe essere necessario modificare i server dei nomi predefiniti utilizzando alcuni semplici passaggi.

In questo articolo, abbiamo discusso due metodi per modificare i tuoi server dei nomi:

  1. Modifica i tuoi server dei nomi attuali aggiungendo i server dei nomi del tuo provider di hosting nelle impostazioni DNS del tuo account.
  2. Configura un server dei nomi personalizzato per il tuo account di hosting dedicato, VPS o rivenditore.

    Hai domande sui server dei nomi o su come modificarli? Chiedilo nella sezione commenti qui sotto!

Mostra/Nascondi Commenti (0 commenti)
L

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe anche interessare…